Cani taglia grande da compagnia


I cani di grossa taglia sono tra le razze che più di tutte hanno bisogno del contatto fisico con il proprietario e la da vinci gallery st augustine fl sua famiglia, ma paradossalmente spesso sono quelli che più vengono lasciati fuori casa per fare la guardia.
Le esigenze di mantenimento sono impegnative in termini di tempo, spazio e denaro e leducazione è essenziale quando si possiede un cane in grado di causare, anche se involontariamente, qualche disastro.
Come sempre, l'alimentazione più corretta ed i consigli del veterinario in questi casi sono determinanti per prevenire i segni lasciati dal trascorrere del tempo e per gestire al meglio la salute delle articolazioni.Ne consegue che i cani che servivano a quello scopo dovevano essere di grossa taglia, robusti e coraggiosi.Anche la salute articolare è fondamentale per questi cani.Il gruppo dei cani di taglia grande comprende razze splendide, ma bisogna riflettere prima di acquistare un esemplare di queste dimensioni.Spesso le razze di taglia grande sono state selezionate per svolgere un ben determinato lavoro, e qualcuna anche per la caccia.Alano e il, pa store dell'Anatolia.Sempre in tema di esemplari di grande taglia appare doveroso l'omaggio a due cani che si rivelano superlativi nel soccorso e nella guardia, nella compagnia e nell'aiuto a persone disabili.Da cani da lavoro a cani da compagnia.È comunque fondamentale che questi cani si sentano parte della famiglia, che sentano di avere una posizione al suo interno.I cani da pastore, la storia dei cani da pastore, che costituiscono la maggior parte delle razze di grossa taglia, risale a migliaia di anni.Per questo ricorda che in particolare le razze Giant completano lo sviluppo passando attraverso due fasi, prima di diventare adulti.I cani pastore hanno cementato nel corso dei secoli un profondo rapporto con gli esseri umani e fra essi ricordiamo il pastore scozzese, noto anche come collie, reso famoso per il rapporto privilegiato che tesse con i bambini e per i suoi trionfi cinematografici.Mastiff, che può raggiungere gli 86 chilogrammi.Ci riferiamo al san bernardo, gigante delle nevi dallo sguardo riflessivo, e al pastore tedesco, animale intelligentissimo, vivace e fedele.Per avere un cane di taglia grande che starà bene anche da adulto e da anziano, bisogna prendersene cura già da cucciolo.Non c'è quindi tempo da perdere!Il loro peso e la loro muscolatura così sviluppata infatti sollecitano molto le giunture.Allora le tribù nomadi di pastori adottavano i cani delle montagne per impiegarli nella difesa del bestiame da lupi, orsi e altri predatori nonché da predoni o nemici di altre tribù.Pensiamo, ad esempio, al terranova, un nuotatore eccezionale la cui altezza può raggiunge una settantina di centimetri al garrese: una stazza sicuramente impegnativa dietro la quale si nasconde un eterno cucciolo sempre pronto a giocare con adulti, bambini ed anche estranei in virtù dell'accentuata socievolezza.
Come appare evidente, per il fatto stesso di essere stati impiegati da secoli per operare accanto agli esseri umani, questi cani hanno stabilito rapporti particolari e forti con l'uomo, cosicché molte di queste razze sono le più utilizzate anche come cani d'affezione e per.
Ugualmente giocherellone è l' alano, il cane più alto di tutti, il cui carattere estremamente equilibrato, docile ed affettuoso lo rende un eccezionale compagno, sebbene la sua taglia imponente possa renderne pericolose le manifestazioni d'affetto verso i più piccoli.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap