Significato l'importante non è vincere ma partecipare




significato l'importante non è vincere ma partecipare

Vincere vuol dire riuscire ad affermare nella propria pratica sportiva quei valori contenuti in essa validi anche nel resto delle attività della vita.
Le origini degli oggetti della vita"diana, tradotto.
Ai Giochi di Stoccolma del 1912 si svolsero le Competizioni darte.
Leffetto però può risultare altrettanto drammatico.Risulta quindi impossibile essere vincenti solo perché si è riusciti ad arrivare primi in una competizione.Chiarito che cosa sia necessario intendere con il termine vincere, si passi ora a considerare gli effetti che la mala comprensione del significato dellattività sportiva provoca.Urlano, sbraitano, si arrabbiano in tutti i modi, talvolta arrivando ad aggredirsi tra loro, richiedendo, a coloro che in quella situazione sono gli atleti, di avere come obiettivo la sola spettacolarizzazione della competizione ovvero il solo apparire come vincitori, e non laffermazione dei valori contenuti.Alcuni sostengono che questultimo, a sua volta, abbia preso spunto da un filosofo samsung galaxy tab 4 3g prezzo greco, il quale disse: Limportante non è vincere, ma partecipare con spirito vincente.Indice, l'importante non è vincere, ma partecipare.Con lespressione attività fisica si intende infatti linsieme delle azioni e dei movimenti fisici che una persona compie, orientati alla realizzazione di un certo obbiettivo.Lo sport è definibile come una particolare forma di attività fisica.La citazione non è sua.Ciò risulta evidente nei momenti della competizione durante i quali questi personaggi esprimono, nei confronti dei propri figli, compagni, allenatori o avversari, la volontà che i propri favoriti appaiano vincitori alla luce del risultato finale della sfida, indipendentemente da come la sfida si realizzi.2, citazioni su Pierre de Coubertin modifica.In caso contrario, meglio cambiare il proprio campo di gioco.In un mondo in cui tutti lottano accanitamente, se uno si accontenta di partecipare ha già perso in partenza.Isabella Monari, Duello, da quando la manifestazione sportiva è divenuta motivo per offrire uno spettacolo ad un pubblico, latleta, inconsapevole rispetto al significato delle proprie azioni, ha cominciato ad associare il senso del termine vincere, con lapparire vincenti agli occhi degli altri.Da ciò conseguirà che il ragazzo a cui non viene mostrato il senso della propria partecipazione si orienterà a trarre, dalle fatiche a cui si sottopone, una miope soddisfazione ricavata dallapparire come vincitore piuttosto che dal dimostrarsi vincente.Essi concentrano le proprie energie nel migliorare lesecuzione del gesto sportivo attraverso un continuo miglioramento di se stessi, del proprio corpo, dellefficacia dei propri movimenti con lesercizio e uno stile di vita dedito al miglioramento della performance.
Il significato di competizione vuole affermare un valore che si differenzia notevolmente dal semplice superamento dellaltro; esso contiene piuttosto, come appena detto, limpegno instancabile nel migliorare se stessi.



Lattività sportiva è la celebrazione del proprio corpo.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap