Vinca major variegata in vaso





Tu sei in : » giardino perenni » Pervinca maggiore - Vinca major.
Per esempio sono disponibili la flore pleno, con fiori azzurri doppi, la purpurea plena, a fiore fucsia doppi, la rosea, a fiori rosa, la rosea flore pleno, a fiori rosa doppi e la alba plena, con fiori bianchi doppi.
Sicuramente, a meno di voler creare nuove varietà, si sconsiglia di procedere tramite seme.La pervinca può essere attaccata da parassiti come la cocciniglia, che fa comparire delle macchie sulla parte inferiore delle foglie; il rimedio consiste nel lavare la pianta e trattarla con antiparassitari specifici.Dopo questa operazione è taglio capelli uomo inverno 2018/16 bene procedere con annaffiature a giorni alterni almeno per qualche settimana ( in mancanza di piogge).Prediligono posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate, non temono il freddo.La tecnica di propagazione più usata è la semina che va fatta in primavera.Questo sarebbe un grande peccato visto che alcune cultivar (in particolare quelle variegate) sono coltivate più per la bellezza delle loro foglie durante tutto lanno (anche in inverno che per i fiori.Piantoluzioni innovative, vendita AD operatori professionali.Diversamente il consiglio è di acquistarne tranquillamente poche e piccole: se si troveranno bene non avranno difficoltà ad espandersi velocemente (anche troppo!) e colonizzare tutta larea che volevamo dedicare loro.Dettagli, caratteristiche : pianta erbacea perenne sempreverde tappezzante, coprisuolo, molto vigorosa, dalla caratteristica variegatura bianco verde che dona luminosità alle aiuole in mezz'ombra.Per favorire la fioritura bisogna ricordarsi di concimare la pianta costantemente dalla primavera all'autunno e mantenere il terreno sempre umido facendo attenzione che non ci sia ristagno dell'acqua che comporta marciume radicale.E importante utilizzare un concime che contenga azoto, fosforo e potassio; dato che la pianta ha un fogliame esteso, è preferibile che lazoto sia in quantità maggiori rispetto alle altre due sostanze, perché esso favorisce la crescita delle foglie.Nella stagione calda bisogna innaffiare le piante di vinca major di frequente, ma senza inzuppare il suolo o far ristagnare l'acqua, infatti queste piante vogliono umidità, ma non terreno bagnato.Il rinvaso va effettuato ogni anno, nel periodo che va da gennaio a marzo, usando vasi più grandi a seconda della crescita della pianta.Il nome vinca deriva dal latino vincire, che significa legare, per via dei fusti che sono sottili e flessibili e si intrecciano nel terreno.
Altri danni possono essere causati dal ragnetto rosso che fa assumere alla foglia un colore grigio giallo, in questo caso si devono pulire le foglie che presentano il parassita, oppure si può usare un prodotto specifico.
Nel loro ambiente naturale possono formare ampi cuscini fioriti.



Tenndenzialmente sono piante poco esigenti e proliferano bene in quasi tutti i suoli (ad eccezione di quelli troppo aridi e/o sabbiosi).

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap